Arriva a casa per Natale e scopre che il marito ha incartato tutta la cucina, una grande delusione

Il Natale è un appuntamento da condividere con la famiglia, dare e ricevere amore ma anche battute anche se non tutti hanno pazienza per questo . Questo è il caso di questa povera moglie, che quando vide la sua cucina avvolta in carta da pacchi andò in preda alla rabbia e minacciò il divorzio.

La cosa peggiore di questa situazione è che quando rimosse la carta regalo dalla cucina non notò nulla di nuovo o di diverso.

Facebook / Nichola Mullen-King

Apparentemente questo marito burlone aveva un sacco di carta da regalo lo scorso Natale e non c’era modo migliore di spenderlo che a casa. Dagli scaffali agli utensili e al pavimento erano completamente avvolti.

Aveva anche dettagli piuttosto teneri come piante decorate e un animale di pezza di leprechaun.

Facebook / Nichola Mullen-King

Chiaramente sua moglie non ha visto lo sforzo che ha dedicato al momento di fare o semplicemente avrebbe adorato usarlo in qualcos’altro. Ecco perché ha deciso di riflettere la sua frustrazione attraverso Facebook, chiaramente per quel momento lo odio.

«Lo stronzo di mio marito ha avuto l’idea geniale di avvolgere parte della cucina per il folletto sullo scaffale … Ore dopo e un divorzio sulle carte, è fatto con frutta, uova, utensili e il tavolo da cucina. L’idiota ha persino ricoperto il deodorante per ambienti ».

La pubblicazione non ha richiesto molto tempo per diventare virale, era una situazione che non era affatto comune e ovviamente abbastanza difficile non farti ridere.

Facebook / Nichola Mullen-King

Non è la prima volta che viene fatta questa battuta, l’abbiamo sempre vista in qualche casa o in ufficio, ma questa occasione è abbastanza divertente. È una minaccia di divorzio, immagina il livello di frustrazione di questa donna per raggiungere il livello di volersi separare.

Facebook / Nichola Mullen-King

Fortunatamente non hanno ancora divorziato, speriamo che non lo facciano anche se quel marito dovrà dargli un buon regalo per farsi perdonare.