Allena tutto il corpo in 10 minuti con questi 5 esercizi tibetani

Ci sono molti esercizi e complessi. Ma forse uno dei più efficaci: “5 perle tibetane”. Abbiamo già provato gli esercizi e siamo convinti: sono davvero semplici e non richiedono molto tempo. Praticali e condividi i tuoi risultati! Come fare i 5 esercizi tibetani per esercitare tutti i muscoli in 10 minuti…

Esercizio n. 1

Siamo in piedi con le braccia ai lati a livello delle spalle. Tienili paralleli al pavimento durante l’esercizio. Iniziamo a ruotare in senso orario attorno al suo asse finché non sentiamo un leggero capogiro. Per iniziare, saranno da 3 a 6 giri alla volta. … 

Esercizio n.2

Sdraiati sulla schiena, con le braccia a terra. Espirare il più possibile. In una profonda e delicata inalazione, solleviamo la testa e le gambe verso l’alto, cercando di non strappare le spalle e il bacino dal pavimento e non piegare le ginocchia. Quindi, in una soffice espirazione, torniamo alla posizione iniziale. … 

Esercizio n.3


Ci inginocchiamo, gambe parallele l’una all’altra. Le ginocchia dovrebbero essere nella larghezza del bacino. Braccia lungo il corpo, i palmi sono posizionati sulla parte posteriore della coscia. Inclina la testa in avanti, toccando il mento del petto. Espirare il più possibile. Inspiriamo profondamente e dolcemente, allo stesso tempo gettiamo la testa all’indietro e inchiniamo. Cerchiamo di spingere il petto il più possibile, sostenendo leggermente le mani sui fianchi. Sulla stessa espirazione, torniamo alla prima posizione dell’esercizio..

Esercizio n.4

Ci sediamo sul pavimento, allunghiamo le gambe e la schiena. I piedi devono essere distanziati tra loro alla larghezza delle spalle, posizionare i palmi sul pavimento in modo che le dita chiuse siano parallele al corpo. Espirare e inclinare la testa verso il petto. Mentre inspiriamo (respirando nello stesso modo degli esercizi precedenti), gettiamo indietro la testa il più lontano possibile e solleviamo il corpo. Dovremmo essere in posizione orizzontale, sostenuti su braccia e gambe dritte ad angolo retto. Cerchiamo per qualche secondo di irrigidire tutti i muscoli e di rimanere in questa posizione, quindi, quando espiriamo, torniamo in posizione seduta.

Esercizio n.5

Mantieni il resto steso sulle tue mani, inchina. Palme e piedi leggermente più larghi delle spalle. Le tue ginocchia non toccano il suolo Tirare indietro la testa ed espirare. Insieme all’inalazione, solleva il bacino e vai alla postura che forma l’angolo. Testa premuta sul petto. Cerchiamo di mantenere le gambe dritte, la schiena e le braccia devono essere nella stessa linea retta. Quindi, mentre espiriamo, torniamo alla prima posizione. Respirare in questa posizione è la stessa degli altri, ma ci vorrà del tempo per abituarsi ad inspirare mentre si piega il corpo ed espirare mentre si flette. Inoltre, con la dipendenza dall’allenamento, puoi aumentare la tensione muscolare per alcuni secondi quando raggiungi la 1 o la 2 posizione.