Al ragazzino 15 enne esplode il telefono sotto carica messo sotto il letto, i danni sono spaventosi e vuole avvertire tutti

Caricare un telefono cellulare durante la notte può essere pericoloso per la vita, specie se decidi di tenerlo vicino a te.

Colton Pingree, 15 anni, ha subito ustioni secondarie dopo che il suo telefono carico ha preso fuoco ed è esploso durante la notte.

Ora vuole mettere in guardia tutte le altre persone sui pericoli di caricare il telefono a letto

Colton Pingree, 15 anni, che vive in California, USA, una notte di solito andava a letto con un alimentatore di riserva, il cosiddetto power bank, un caricatore ausiliario che consente di caricare il cellulare senza collegarlo al caricatore da parete.

La mattina successiva, il ragazzino si è svegliato con un forte dolore alla schiena e ha notato subito che il suo letto puzzava di bruciato.

Il power bank era esploso con tale forza che il ragazzo era caduto dal letto. Allo stesso tempo, il botto e le fiamme gli avevano provocato ustioni secondarie alla schiena e cicatrici scioccanti.

colton pingree
Foto: Facebook /  The Mirror

Intervenire subito

Tuttavia, il coraggioso adolescente seppur ferito, riuscì ad ignorare il suo dolore e agire istantaneamente alla velocità della luce.

Non ho pensato ad altro. Anche mio zio con una disabilità fisica viveva nella nostra casa con me, quindi non volevo che il fuoco si propagasse ulteriormente, ha detto Colton a The Modest Bee .

Il ragazzo ha subito preso in mano la biancheria del letto e ha cercato di usarla per sopprimere le fiamme. Poi ha notato il suo coltello vicino al letto e una grande bottiglia d’acqua e ha deciso di tagliare un’apertura nella bottiglia per far spruzzare l’acqua sulle fiamme.

Avvisa gli altri

– Non ero in preda al panico, perché sapevo che il fuoco non si sarebbe diffuso molto rapidamente.

Il caricabatterie esploso aveva diffuso pezzi di plastica bruciata in tutta la camera da letto. La famiglia ha immediatamente portato il ragazzo in ospedale la mattina, dove un medico ha curato le ustioni.

Ha ancora cicatrici sulla pelle per quello che è successo, ma per il resto il ragazzo sta bene. Nel frattempo, la madre ha condiviso le foto delle ferite di suo figlio sui social media per avvertire gli altri.

colton pingree
Foto:  Facebook

“Poteva finire decisamente peggio”

– Siamo fortunati che Colton sia sopravvissuto. Sarebbe potuto finire molto peggio se non fosse stato in grado di reagire rapidamente. Io stessa dormivo sempre con il telefono a letto, ma ora non lo faccio più, scrive.

Qui puoi vedere le foto caricate dalla madre in merito all’incidente

Ricorda sempre di posizionare il tuo dispositivo su una superficie rigida durante la ricarica e di tenerlo d’occhio.

Questo è un avvertimento importante che è bene condividere perché tutti possano vederlo!