Aggredisce la mamma e porta via la bambina, la ritrovano poche ore dopo in auto con…

Un bambino che scompare.

È il peggior incubo di ogni genitore.

Ci sono diversi esempi nella storia di bambini che sono scomparsi e ogni volta ci sono genitori e parenti in preda al panico completamente paralizzati dalla paura e dal non sapere cosa possa essere successo.

Questa è la storia di una mamma che era nel mese di febbraio è stata aggredita a casa, picchiata  e subito dopo si è realizzato qualcosa di orribile: la figlia di 4 anni se n’era andata. 

Il ladro aveva rapito Little Heidi e sparì prima che arrivasse la polizia. Era subito iniziata un’intensa ricerca del rapitore, e soprattutto cercare di trovare Heidi.

Le maestre non vedendo la mamma andare a prendere le altre due figlie a scuola hanno chiamato la polizia che è andata a vedere la casa di famiglia. Fu allora che scoprirono che la madre era incosciente.

Un uomo sconosciuto si era introdotto nella casa di famiglia a Johns Island, nella Carolina del Sud. Il ladro aveva  aggredito la madre brutalmente e rapito la figlia di 4 anni della famiglia, Heidi Renae Todd.

La madre di Heidi fu portata di corsa all’ospedale dove dovette sottoporsi a un intervento d’urgenza. Allo stesso tempo iniziarono le operazioni principali della polizia: uno sforzo di soccorso per trovare la piccola Heidi e catturare i suoi rapitori!

L’intera comunità ovviamente si è stretta attorno  la famiglia e la polizia.

Importante scoperta dei lavoratori delle ferrovie

Il giorno seguente, tuttavia, i lavoratori delle ferrovie scoprirono qualcosa di strano, a 60 miglia dal luogo in cui Heidi scomparve. Una macchina era parcheggiata vicino al posto di lavoro, che si trovava nel profondo del bosco e a una certa distanza da tutte le autostrade.

I lavoratori hanno rapidamente allertato la polizia sul veicolo sospetto.

Tra i primi ad arrivare in scena c’era il poliziotto Rick Oliver. Decise di avvicinarsi con cautela alla macchina, prima a distanza, poi più vicino.

Quando finalmente guardò attraverso il finestrino, lo vide: un uomo giaceva addormentato accanto a una bambina.

Quando il capo della polizia lo ha affrontato lì nei boschi, l’uomo ha preso la ragazza, ha messo in moto l’auto ed è scomparso con la macchina.

La polizia si è resa conto abbastanza rapidamente che era la piccola Heidi che tutti cercavano!

37 anni è stato arrestato per rapimento

Fortunatamente, furono in grado di catturare e arrestare rapidamente un 37enne che aveva rapinato Heidi. In precedenza era stato condannato, ma è stato rilasciato dalla prigione all’inizio di questo mese, KPLC scrive 7 News .

A settembre, il 37enne dichiarato colpevole di rapimento, scrive ABC News .

“Quello che avrebbe potuto essere un giorno di vera tragedia si è rivelato un giorno di grande gioia”, ha dichiarato il sindaco John Tecklenburg in un’intervista in seguito.

Anche il capo della polizia Rick Oliver ha parlato dell’imminente incidente: nel momento in cui ha restituito Heidi alla sua famiglia, è stato uno dei momenti più brillanti della sua carriera di polizia ventennale.

“Questa è stata una benedizione”, ha detto. “Non aveva niente a che fare con il viaggio. C’erano poteri più alti che mi hanno portato in questo posto.”