A 17 anni vinse alla lotteria: quella vincita le ha rovinato la vita

Questa è la storia di Jane Park, una 21enne che nel 2013 vince un milione di sterline al prestigioso EuroMillions, da quel giorno la sua vita è cambiata in peggio, travolta da eventi che a 17 anni non sei in grado di gestire.

Dopo la vincita ha capito che poteva assecondare ogni sfizio, così ha comprato una borsa Louis Vuitton, un chihuahua di nome Princess, una Range Rover viola. Due protesi al seno e avrebbe anche fatto altri interventi se i chirurghi non si fossero opposti alla scelta.

Le giornate passavano tra lo shopping sfrenato, ma a parte l’entusiasmo iniziale, poi niente gli sembrava più soddisfarla; la macchina era particolarmente appariscente e la gente la fissava, non riusciva a prendersi cura del cane che affidò a sua zia. Pensava di essere libera di andare in vacanza quanto voleva, ma i suoi amici lavoravano o studiavano e non potevano seguirla tutte le volte che lo desiderava.

Continuava a spendere, provava risentimento verso quei soldi ma non riusciva farne a meno:



“Quella vittoria mi ha rovinato la vita. Credevo sarebbe diventata 10 volte meglio, ma in realtà è stato 10 volte peggio. Desidero ogni giorno che tutto questo non fosse accaduto, perché tutto sarebbe più facile se non avessi vinto”. Ha raccontato.

Se non avesse vinto non avrebbe lasciato il lavoro, avrebbe avuto un altro scopo durante le giornate oltre lo shopping, se non avesse vinto non avrebbe guardato con sospetto le persone che si avvicinavano, senza poter essere libera di pensare che un ragazzo fosse interessate a lei e non ai suoi soldi.

Sono tante le persone che l’hanno definita capricciosa, lei però si difende dicendo che la sua giovane età non le hanno permesso di gestire il tutto con intelligenza e maturità e che nessuno a 17 anni dovrebbe vincere tanti soldi ed ora pensa di fare una causa per negligenza contro Camelot, la società che possiede l’Euro Millions e in caso di vittoria donare tutto in beneficenza.

 

Fonte: http://www.huffingtonpost.it/