A 16 anni stava per morire ad una festa, i genitori ora vogliono avvertire tutti

Essere un adolescente non è sempre facile, ma essere il genitore di un adolescente è altrettanto difficile.

I giovani oggi hanno l’abitudine di bere alcool facilmente, ma una storia del genere è sufficiente per rendersi conto di quanto possa essere pericoloso quando i giovani esagerano con l’uso di alcool.

Una madre stava per perdere la figlia di 16 anni dopo che la ragazza aveva bevuto troppo a una festa.

Mentre la figlia Taylor stava lottando per la sua vita in ospedale, la madre colse l’occasione per scrivere un post su Facebook, che poi si diffuse rapidamente online.

Milioni di genitori hanno scelto di condividere il post della madre Kelliie e anch’io sono rimasta molto toccata dalle sue parole emozionanti.

Si prega di leggere il suo importante avviso di seguito – e condividere il suo messaggio.

Ecco il post della mamma tradotto in italiano:

Un avvertimento per tutti i genitori:

Questo è ciò che hanno fatto 2 birre, 2 bicchierini di Captain Morgan, un po di whisky e una manciata di mirtilli imbevuti di liquore ad una 16enne.

Mia figlia e sua cugina hanno deciso di fare una festa ieri tra di loro mentre erano a casa del papà da soli per 2 ore.

Saccheggiarono l’armadio dei liquori e quando il mio ex marito tornò a casa, trovò le ragazze ubriache.

Nostra figlia non è riuscita però a riprendersi. Il padre si affrettò a portarla all’ospedale nel Wyoming e l’ho incontrato lì.

Mi precipitai al pronto soccorso e lì vidi mia figlia, distesa su una barella. Era coperta da calde coperte per contrastare l’ipertermia: la sua temperatura corporea era di 35 gradi.

Stava pompando farmaci per via endovenosa. Un tubo le scorreva in gola per poter essere pompata.

I medici hanno fatto 3 tentativi per provare a far scendere i tubi nella gola di Taylor e durante il processo le hanno graffiato l’intera gola. Ma era necessario: doveva essere collegata al respiratore.

Trascorse le 13 ore successive aiutandola a respirare, perché non poteva farlo da sola.

È stata portata in ambulanza all’ospedale pediatrico di Amplatz verso mezzanotte. I sintomi di mia figlia erano causati dal fatto che aveva 4,3 ppm di sangue.

È molto più alto di ciò che è legale. Abbastanza alto da uccidere un maschio adulto.

I dottori di Amplatz ci hanno spiegato chiaramente. Se suo padre non fosse tornato a casa e avesse trovato nostra figlia in quel momento, sarebbe sicuramente morta in casa durante la sera. Grazie a Dio, nella disgrazia siamo stati fortunati.

Solo questo ci rende molto grati.

E molto felici.

Una piccola festa.
Spero che mia figlia e mia nipote capiscano quanto sono fortunate entrambe.
Spero che abbiano imparato una lezione preziosa ora. E spero che questo evento e la nostra esperienza siano condivisi in modo da poter impedire a un bambino di perdere la vita a causa dell’alcol.

Genitori: 2 ore. Rimasero sole per due ore.
Bambini: 2 birre e un po di whisky era ciò che era necessario per uccidere questa bambina.

Per favore, condividi questo. 

Contribuire alla sensibilizzazione sui pericoli di avvelenamento da alcol e intossicazione adolescenziale.

Non ho mai pensato che saremmo finiti in questo posto.
Neanche Taylor.
Ma forse ora dovremmo avvertire più persone possibili perchè potrebbe capitare a chiunque.

GoFundMe

Sebbene sia un evento tragico, spero che insieme possiamo contribuire a diffondere ulteriormente questo affinchè non accada più.