DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 13, 2020

Redazione DonnaWeb

A 11 anni fa il bagno nella vasca con il cellulare, la madre dalla finestra si accorge della tragedia

Oggi smartphone e social media sono le cose più importanti per la maggior parte dei giovani nel mondo.

Il cellulare è diventato un tutt'uno con il loro corpo, una parte del braccio, un oggetto di cui non riescono più a fare a meno. Gli smartphone da tanti anni ormai sono molto utilizzati anche in bagno. Questa idea a volte non è solo bizzarra, ma anche pericolosa.

Una ragazza austriaca di 11 anni ha perso la vita per questo motivo. La sua famiglia riuscì a tirarla fuori dalla vasca da bagno solo quando era già morta.

Pubblicità

Per la famiglia austriaca nulla è stato lo stesso da quando questa terribile tragedia si è abbattuta sulla loro casa.

Secondo la  polizia alle 16:42 si è verificato un incidente mortale. È successo a Dornbirn, durante il bagno ad una bimba di 11 anni.

La ragazza faceva il bagno in casa sua con la porta chiusa, la madre bussò dopo qualche tempo chiedendo cosa stesse facendo visto che era già da un pò in bagno ma non ricevette alcuna risposta.

Quando la madre  guardò fuori dalla finestra verso l'interno della camera, vide il cadavere della figlia sdraiato nella vasca.

Quindi lo zio della ragazza aprì con forza la porta del bagno e immediatamente tirò fuori il suo corpo.

L'uomo ha cercato invano per diversi minuti a rianimarla ma senza esito positivo fino a quando non arrivarono i servizi di emergenza.

La ragazza di 11 anni era stata gravemente fulminata e, secondo quanto riferito, è morta per una scossa elettrica.

"il cavo di ricarica era stato collegato vicino alla vasca. Il cellulare della ragazza era caduto nella vasca e aveva scatenato la terribile tragedia. "

Un'autopsia successiva ha confermato il sospetto di scossa elettrica. Ora l'esperto dovrebbe occuparsi professionalmente di spiegare i dettagli di questo incidente.

Tutto fa pensare che in quel momento la ragazza fosse intenta a giocare nella vasca da bagno con il suo smartphone. Quando entrò in contatto con l'acqua del bagno, l'undicenne subì una fatale scossa elettrica.

Riposa in pace, piccolo angelo, speriamo di cuore che una tragedia simile non accada più e che si presti più attenzione.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram