8 sintomi allarmanti che indicano che il tuo corpo produce troppi estrogeni

L’estrogeno è il principale ormone femminile, responsabile dello sviluppo, della regolazione del sistema riproduttivo e delle caratteristiche di genere come i peli delle ascelle, la crescita del seno e il ciclo mestruale. È molto importante controllarlo e mantenerlo a un livello normale, perché in eccesso può causare il cancro tra le donne.

Abbiamo deciso di studiare e scrivere sui sintomi che compaiono prima di un eccesso di estrogeni nelle donne.

Cause della produzione eccessiva di estrogeni

Ci sono 2  modi in cui i livelli di estrogeni aumentano naturalmente, e cioè durante la pubertà e la gravidanza. Ma questo può accadere anche per altri motivi legati all’ambiente o alla nostra dieta, per esempio.

Oggigiorno non è difficile aumentare i livelli di estrogeni, poiché l’ormone è presente in alimenti che sono stati trattati con pesticidi tossici, erbicidi e ormoni della crescita. Fai attenzione quando acquisti prodotti nel supermercato, verifica la loro descrizione e il luogo in cui sono stati prodotti.

Ad eccezione di questi motivi, potrebbero esserci altre cause legate al nostro stile di vita:

  1. Eccessivo consumo di alcol e farmaci.
  2. Malattie cardiache, diabete, obesità e ipertensione.
  3. Lo stress.

Segni di alto livello di estrogeni nelle donne

Presta particolare attenzione a questi sintomi e non esitare ad andare dal medico se trovi qualcosa che ti infastidisce. Se il tuo livello di estrogeni è alto, potresti provare:

1. Gonfiore al seno e tensione

Molte donne avvertono cambiamenti al seno durante il ciclo mestruale e la gravidanza, perché sono molto sensibili agli ormoni. Se avverti dolore al seno o se noti che sono infiammati più del normale, ciò potrebbe essere dovuto a un alto livello di estrogeni.

2. Cambiamenti di umore

L’estrogeno influisce sul tuo stato mentale e sulle tue  emozioni. Questi sentimenti ti ricorderanno i sintomi della sindrome premestruale. Potresti sentirti depresso o avere ansia e sperimenterai sbalzi d’umore senza una buona ragione.

3. Fasci fibrocistici nel seno

Se hai predominanza di estrogeni , il tuo seno potrebbe diventare nodoso. Questo può creare sensibilità ed essere doloroso. Non esitate a visitare immediatamente il medico se trovate grumi nel tessuto mammario.

4. Perdita di capelli

Normalmente, questo è un problema maschile, ma quando il corpo produce troppi estrogeni, si può iniziare a  sperimentare la perdita di capelli più del normale. Questo può causare un umore depresso, ma dovresti ricordare che la quantità di capelli persi può anche dipendere dal tuo stile di vita.

5. Guadagno di peso

Se non mangi troppo e non passi il tuo tempo sdraiato sul divano 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, ma hai notato che l’area dell’anca si sta ingrandendo, tutto potrebbe essere un  segno di eccesso di estrogeni. Puoi anche soffrire di gonfiore alle estremità e lottare per perdere peso anche dopo aver adottato una dieta sana.

6. Periodo mestruale irregolare

Dovrebbe essere un segnale importante per una donna quando il suo periodo mestruale è sempre stato molto regolare, e all’improvviso, arriva presto o tardi. Questo è regolato attentamente dai livelli di ormoni nel corpo, e se c’è uno squilibrio, l’intero periodo può collassare.

7. Ti senti esausto per tutto il tempo

Se hai problemi a dormire, puoi sentirti esausto  tutto il tempo . Questo è normale, ma se noti che sei stanco più del solito e il tuo stile di vita non è cambiato, potrebbe essere un segnale di avvertimento che devi controllare i livelli di ormone.

8. Problemi durante il sonno

L’eccesso di estrogeni può anche causare diversi problemi di sonno. Puoi essere troppo loquace, molto attivo e non riuscire a dormire, o semplicemente il contrario, e puoi sentirti assonnato tutto il tempo. Presta attenzione se le tue abitudini cambiano improvvisamente senza una ragione convincente o a causa di un cambiamento nei livelli di stress.