8 COSE CHE I SUPERMERCATI NON CI DIRANNO MAI!

Sappiamo che quando si tratta di negozi e supermercati, il tutto è studiato per mettere in condizione il compratore di comprare di più, ma molti non sanno che esistono dei veri e propri trucchi e piccole omissioni che il gestore del supermercato non vorrebbe mai dire ai suoi clienti.

Carrelli

I carrelli sono davvero molto sporchi al punto che alcuni ricercatori affermano che trovano meno germi nelle tavolette del wc. Questi germi vengono dalle verdure non pulite, dai salumi non spellati, dalle mani dei clienti.

pulizia_supermercati

Cibi amici, davvero?

I cibi amici dei bambini non sono poi così ottimi, non vengono posti alla loro altezza e un bambino capriccioso può portare a far fare al genitore un acquisto di impulso, un esempio? Gli espositori vicino alle casse.

Paghiamo caro il lavoro che fanno

Fette di angurie, fettine di carne, pollo impanato, insalate lavate, tutto già pronto nei supermercati; alcuni studiosi dicono che la salute ci ha guadagnato ma a quanto pare il cliente no, che paga di più ciò che compra.

Ripiani bassi come quelli alti?

I cibi biologici e salutari vengono messi anche nei ripiani più bassi, dove bisogna sdraiarsi per trovarli.


Stratagemmi folli

Chi gestisce il tutto immagina che i clienti alla fine dei corridoi mettano le cose più convenienti, per questo motivo al centro dello scaffale e alla fine mettono i prodotti delle ditte che chiedono l’esposizione “privilegiata”, perché uno studio ha evidenziato che il 30% dei clienti comprano in più i prodotti esposti in fondo.

Finte offerte

Si punta molto sulle offerte prendi tanto e paghi poco, ma molti clienti ci cascano perché non notano il costo al kg e pesano che un pezzo in più o in meno faccia la differenza e porti convenienza.

Acquisti impulsivi

Tutto è organizzato per far acquistare cose che nemmeno servono, quindi la cosa migliore è quella di crearsi una luna lista da seguire.

Attenzione all’igiene

I supermercati sono controllati ma a volte si tende in nome della velocità a non fare attenzione ai ripiani alti, agli angoli e sotto gli scaffali, perciò che troviamo mosche, ragni o polvere vuol dire che è da un bel pò che non è stato pulito ed è meglio evitare di acquistare prodotti esposti su quello scaffale.

FONTE