8 cattive abitudini che possono danneggiare i reni

Mantieni sani i reni

La mancanza di attività fisica, cattive abitudini come fumare o bere alcolici e non dormire a sufficienza può avere conseguenze sui reni e sulla salute generale.

I tuoi reni sono una parte molto importante del tuo corpo. Sono incaricati di pulire le tossine nel sangue e di regolare l’equilibrio di sale e acqua nel corpo. Producono anche globuli rossi, equilibrano la pressione sanguigna e prevengono le infezioni.

Successivamente, ti diremo quali sono le cattive abitudini che possono danneggiare i reni e impedire loro di svolgere il loro lavoro come dovrebbero.

1. Assunzione d’acqua insufficiente

Non bere una grande quantità di acqua può anche causare danni enormi ai reni. La funzione principale dei reni è quella di eliminare i rifiuti metabolici dal corpo e regolare la produzione di eritrociti.

Quando il corpo manca di acqua sufficiente, il sangue scorre meno nei reni perché il sangue è concentrato. Questo ostacola la capacità dei reni di eliminare le tossine dal corpo, e più tossine nel corpo significano più problemi di salute.

Secondo la National Kidney Foundation, un adulto in buona salute dovrebbe bere almeno 10-12 bicchieri di liquidi al giorno per mantenere i reni sani e il corpo ben idratato. Tuttavia, tieni presente che bere troppa acqua può anche essere difficile per i tuoi reni. Quindi, non esagerare.

2. Non svuotare tempestivamente la vescica urinaria

Mantenere la vescica piena per lungo tempo o ritardare la minzione è una delle ragioni principali del danno renale.

Quando l’urina rimane a lungo nella vescica, può causare la moltiplicazione dei batteri che si riproducono nelle urine. A loro volta, questi batteri nocivi possono causare un’infezione del tratto urinario o un’infezione dei reni. Inoltre, tenere l’urina aumenta la pressione sui reni e può causare insufficienza renale e incontinenza.

Se di solito tenti di rispondere alla chiamata della natura, è tempo di rimediare a beneficio dei tuoi reni. Non importa quanto sei impegnato, ascolta i segnali di chiamata della natura e seguili.

3. Mangia sale iodato

Il sodio è contenuto nel sale. Tutti mangiamo sale e dobbiamo ridurre il consumo perché i reni soffrono quando cercano di elaborarlo. Per questo motivo, i tuoi reni possono soffrire di stress prolungato. Secondo le statistiche, il 90% dei cittadini statunitensi. UU. Consumano più sale di quanto dovrebbero.

4. Consumo di caffeina esagerato

Molti di noi, quando abbiamo sete, in genere cercano bevande come bibite e soda. Queste bevande contengono molta caffeina. La caffeina può causare danni ai reni perché aumentano la pressione sanguigna.

5. Scarso uso di analgesici

L’uso di antidolorifici per il dolore minore è una cattiva abitudine. Possono causare gravi effetti collaterali. Gli esperti avvertono che l’assunzione di pillole per il dolore a lungo termine riduce il sangue e altera la funzione di questi organi.

6. Dieta ricca di proteine

Le proteine ​​fanno bene alla salute, ma il consumo eccessivo di carne rossa e altri alimenti a base di proteine ​​può aumentare il rischio di sviluppare malattie renali.

Una delle funzioni dei reni è quella di metabolizzare ed espellere l’azoto prodotto da prodotti ad alto contenuto proteico. L’assunzione di proteine ​​elevate aumenta il carico metabolico dei reni aumentando cronicamente la pressione glomerulare e l’iperfiltrazione. Questo a sua volta aumenta il rischio di problemi ai reni.

Pertanto, limitare il consumo di carne rossa per la salute generale dei reni. Inoltre, chi ha problemi ai reni dovrebbe evitare di mangiare carne rossa in quanto può peggiorare la condizione.

7. Non prestare attenzione a raffreddori e influenza

Non ignorare l’influenza e il raffreddore. Le persone con malattie renali evitano anche di riposare mentre sono malate. Sono sensibili ai cambiamenti climatici.

8. Bere alcolici

In questo caso, il processo è simile a quello che succede con il fumo. Tuttavia, l’alcol colpisce il fegato e i reni in proporzioni uguali.

La funzionalità renale peggiora quando il tuo corpo riceve continuamente grandi quantità di sostanze tossiche o nocive.

Via:  thinkhealthybehealthy