7 giorni dopo la morte della moglie scopre una foto che lei stessa aveva dimenticato di cancellare…

John è un uomo che ha creato una pagina su Facebook come omaggio e per ricordare sua moglie Michelle, che è morta solo due settimane prima di sposarsi in Chiesa.

Dopo che John ha trovato una fotografia di Michelle con l’abito da sposa che non avrebbe mai indossato, l’uomo ha voluto condividere la storia sui social.

“Ci siamo sposati al municipio” pochi giorni prima della prima operazione “, spiega John e continua:  ” Volevamo diventare marito e moglie. Non sapevamo se Michelle sarebbe sopravvissuta alla prossima operazione. “

Foto: amaro non meglio vedovo

La coppia si è incontrata durante il liceo e ha iniziato una relazione. Qualche tempo dopo le loro strade si separarono, tuttavia passarono otto anni e si riunirono, fu il destino che li unì di nuovo.


Sfortunatamente, a Michelle è stato diagnosticato un tipo di cancro molto insolito, il suo stato critico e incurabile. Fu allora che decisero di sposarsi “per davvero”.

Il loro matrimonio al municipio era stato troppo breve, ora volevano sposarsi nella Chiesa in un modo più tradizionale.

“Ma Michelle è morta due settimane prima che il matrimonio potesse essere celebrato. Mi dispiace davvero di non aver potuto vederla andare all’altare. Lei aveva comprato un abito da sposa ma non ho avuto la possibilità di vederglielo indossato “

“All’ospedale, Michelle ha detto quanto sarebbe stato bello il suo matrimonio. Non volevo accettare la possibilità che il matrimonio non potesse essere celebrato. Michelle è morta e non ho mai visto il suo abito da sposa che lei aveva scelto” scrive John.

Una settimana dopo la sua morte, John trovò la fotografia sul cellulare della moglie. Non avrebbe dovuto vedere la foto, ma si meravigliò e immaginò il giorno del suo matrimonio con la moglie che avanzava verso di lui in Chiesa con quell’abito da sposa.

Vai alla pagina seguente>>>