7 errori da non commettere quando si è a dieta!

errori-dieta

Quando ci si mette a dieta non si deve pensare a dimagrire immediatamente, perdere peso velocemente non è spesso una cosa buona perchè si rischia di riprendere i chili persi dopo poco tempo. Invece di fare una dieta troppo rigida possiamo limitarci a cambiare un pò il nostro stile alimentare, puntare ad una dieta più lenta ma dai risultati che durano nel tempo.

 

Le diete che esagerano con le restrizioni, quelle dove c’è una lista di cibi ai quali non si deve nemmeno pensare sono pericolose solitamente. Eliminare completamente alcuni cibi ci può portare solo a desiderarli ancora di più e alla fine anche a cedere alla tentazione.

Meglio evitare di porsi obiettivi lontani da raggiungere, meglio non pensare di riuscire a perdere 10 chili in un mese, possiamo limitarci a perderne 8 in tre mesi.


Non saltiamo i pasti, si può pensare che sia un modo semplice e veloce di perdere peso ma non è assolutamente vero, se non si mangia il metabolismo rallenta e di conseguenza c’è un altro rischio di ingrassare di nuovo e di riprendere i chili con gli interessi.

 

Inutile fare una dieta in modo preciso, evitare fritture, grassi, carboidrati, mangiare frutta e verdura in quantità, bere tanta acqua e rimanere ferma tutto il giorno davanti al pc o davanti alla tv, i nostri sforzi potrebbero davvero essere inutili.

Non essere troppo severa con te stessa, se ti va di mangiare un cioccolatino, un pò di torta, riprendere un chilo anche se prima ne avevi persi tre non significa fallire la dieta, si può sbagliare ma non ci si deve assolutamente deprimere, si deve perseverare.

Affrontiamo la dieta in modo tranquillo e rilassato, se si è nervose e stressate aumenterà la voglia di mangiare quel “cibo spazzatura” tanto goloso ma che non ci farà mai raggiungere gli obiettivi che vogliamo raggiungere!

LEGGI ANCHE: LA CHEWINGUM FA DIMAGRIRE, VERITA’ O BUGIA?