61 enne ha dato alla luce la propria nipotina biologica, in modo che suo figlio potesse diventare padre

Invecchiare è una delle cose più importanti della vita. Man mano che i bambini crescono, potremmo perdere il divertimento di giocare con loro e imparare cose diverse sul mondo che li circonda, ma diventando nonna o nonno, si può ritornare a rivivere quel bel periodo passati con i figli.

Tuttavia, non tutti possono avere figli così facilmente.

Cecile Eledge, 61 anni, voleva diventare nonna. Tuttavia, suo figlio Matthew era sposato con un uomo, quindi non potevano avere figli ovviamente.

Così la madre o per meglio dire decise di regalare un figlio per suo figlio

Volevo regalarlo a mio figlio“, dice Eledge a The Guardian .

nascita della nipotina
Il bellissimo momento della nascita della nipotina!

Eledge decise che poteva essere la madre surrogata del figlio di suo figlio. Doveva sottoporsi a diversi test sanitari, ma la notizia era fantastica: a quel tempo, la donna di 59 anni era in buona forma e l’operazione poteva procedere a gonfie vele.

Anche Lea Yribe, sorella del coniuge di Matthew, prese parte al processo. Matthew Eledge ha donato il seme per fecondare un uovo donato da Yribe, che è stato successivamente trasferito nell’utero di Cecile.

Nove mesi dopo, Uma Louise Dougherty è nata, facendo parte della famiglia di Matthew Eledge e del suo coniuge, Elliott Dougherty.

Il sogno di Cecile si è avverato ed è diventata nonna. Matthew ed Elliott erano ora genitori della loro figlia appena nata.

Cosa ne pensi di Cecile che diventa la sua madre surrogata? Condividi la splendida notizia con gli altri!