DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 26, 2019

Redazione DonnaWeb

4 primi sintomi di cancro ovarico che ogni donna dovrebbe conoscere

Il cancro ovarico è un tipo di cancro che inizia nelle ovaie. Le donne hanno due ovaie, una su ciascun lato dell'utero. Le ovaie - ognuna delle dimensioni di una mandorla - producono uova (ovuli) così come gli ormoni estrogeni e progesterone.

Sfortunatamente, il cancro ovarico spesso non viene rilevato fino a quando non si è diffuso all'interno del bacino e dell'addome. In questa fase tardiva, il tumore ovarico è più difficile da trattare ed è spesso fatale. Il carcinoma ovarico in fase iniziale, in cui la malattia è confinata all'ovaio, ha maggiori probabilità di essere trattato con successo. Secondo gli esperti, la chirurgia e la chemioterapia sono generalmente utilizzate per il trattamento del carcinoma ovarico. Non è chiaro cosa provoca il cancro ovarico. Il cancro inizia quando una mutazione genetica trasforma le cellule normali in cellule tumorali anormali. Le cellule tumorali si moltiplicano rapidamente formando una massa. Possono invadere i tessuti vicini e staccarsi da un tumore iniziale per diffondersi altrove nel corpo.

Ciò significa che dovresti prendere un appuntamento con il tuo medico se hai qualche segno o sintomo che ti preoccupa:

Pubblicità

Gonfiaggio persistente  costante che dura per più di 3 settimane!

Dolore addominale e pelvico inferiore
Sappiamo tutti che i crampi mestruali e il dolore durante le mestruazioni sono normali. Ma il dolore persistente che dura per più di 3 settimane può essere un segno di cancro ovarico. Le donne in pre-menopausa dovrebbero fare molta attenzione, perché questi sintomi sono spesso scambiati per dolore del periodo.

Perdita di appetito / saziarsi in fretta
Mancanza di appetito e difficoltà a mangiare che va avanti per più di tre settimane può essere un segno di diversi problemi di salute, come: problemi di stomaco, intestino.. Ma a volte può essere anche un segno di cancro ovarico. Quindi, assicurati di consultare il medico.

Maggiore necessità di urinare
Signore, se hai "bisogno" di visitare il bagno più spesso rispetto a prima, senza alcun cambiamento riguardante l'assunzione di liquidi, allora dovresti consultare immediatamente il medico.

Signore, dovreste stare molto attenti e non ignorare questi sintomi. E se noti qualcuno di loro, dovresti consultare immediatamente il medico. Per favore condividi con i tuoi amici e familiari - Aiuta a sensibilizzare!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram