La mamma che uccise due figli e ha cercato di ucciderne altri quattro

Una mamma piangeva in tribunale mentre si dichiarava colpevole di aver ucciso i suoi due figli adolescenti, nella sua casa, a Sheffield.

Sarah Barrass si è dichiarata colpevole alla Sheffield Crown Court , insieme al membro della famiglia Brandon Machin, per aver ucciso i suoi due figli adolescenti Tristan, 13 anni, e Blake Barrass, 14 anni.

Barrass e Machin si dichiararono entrambi colpevoli di cospirazione per aver ucciso sei dei figli di Barrass, tra cui Tristan e Blake.

La mamma di 34 anni ha pianto durante l’udienza di 20 minuti ed è stata separata da Machin da tre guardie, che non ha mostrato alcuna emozione.

A Barrass è stato detto che potrebbe essere incarcerata per il resto della sua vita.

Il giudice Jeremy Richardson QC ha detto alla coppia che saranno condannati il ​​12 novembre.

Sarah Barrass è stata dichiarata colpevole (Immagine: Facebook)
Tristan Barrass aveva appena 13 anni quando morì (Immagine: Facebook)
Anche Blake Barrass, 13 anni, è morto (Immagine: Facebook)

Il giudice Jeremy Richardson QC disse loro: “Nessuna mia parola potrà mai riflettere pienamente l’enormità di ciò che avete fatto entrambi.

“I crimini che hai commesso parlano da soli. L’omicidio di due bambini.

“Il tentato omicidio di altri quattro bambini e la cospirazione arcuata per ucciderli.

“Ripeto, quei crimini parlano da soli.

“Non ho dubbi sul fatto che ognuno di voi verrà condannato a tempo debito a diversi termini di ergastolo.

Anche Brandon Machin, 37 anni, sarà condannato il 12 novembre

Non sono stati forniti dettagli in tribunale su ciò che è accaduto ai bambini all’interno della casa nella zona di Shiregreen di Sheffield il 24 maggio e il 25 maggio di quest’anno.

La polizia del South Yorkshire non ha mai rilasciato la causa della morte dei due ragazzi e non è stata data quando un’inchiesta è stata aperta all’inizio di quest’anno.

La breve udienza d’inchiesta alla Corte dei Coroner di Sheffield del 5 giugno ha sentito che Blake e Tristan sono morti a soli 12 minuti di distanza.

Tristan fu dichiarato morto alle 9.14 e Blake morì 12 minuti dopo.

La corte ha sentito che tutti i bambini sopravvissuti hanno meno di 13 anni.

Il corteo che arriva al Grenoside Crematorium, Sheffield prima del funerale di Tristan e Blake (Immagine: PA)

I fratelli Blake e Tristan furono trovati morti in una casa a Sheffield la mattina del 24 maggio.

Una revisione del caso serio deve essere tenuta nella morte dei due ragazzi.

A maggio, la consigliera Jackie Drayton, membro del gabinetto del Consiglio comunale di Sheffield per bambini e famiglie, ha dichiarato di essere rimasta particolarmente colpita dopo aver saputo della morte.

“Tutti i partner della città si riuniranno per capire, recensire e riflettere esattamente su cosa è successo e perché”, ha affermato.

I risultati della revisione saranno resi pubblici una volta conclusa, ha aggiunto.

Il corteo funebre si ferma al crematorio (Immagine: PA)

Centinaia di persone in lutto hanno partecipato al funerale dei due fratelli adolescenti che sono stati messi a riposare insieme in una bara il mese scorso.

La bara condivisa di Blake e Tristan arrivò al Crematorio di Grenoside a Sheffield con un enorme corteo di 300 motociclette e due auto Lamborghini.

Amici e familiari affermano che i fratelli erano entrambi fanatici delle auto veloci e delle moto, quindi ai proprietari locali è stato chiesto di partecipare alla processione.

Mentre la bara bianca, su cui erano incisi i nomi dei ragazzi, entrava nel crematorio la canzone di Ed Sheeran Thinking Out Loud veniva suonata su altoparlanti.

È stato rivelato a maggio che Tristan è apparso in un programma della BBC con un mohawk giallo per raccogliere fondi per un amico che combatte il cancro.

Tristan Barrass, 13 anni, aveva parlato della sua pettinatura nello show televisivo intitolato Our School nel 2017 e dei suoi sforzi per sostenere il suo compagno di scuola.

Tristan ha detto che il suo amico “sta morendo di cancro alle ossa”, così ha deciso di tingersi i capelli di giallo – il colore preferito dell’amico – mentre le telecamere della BBC lo catturavano ridendo e scherzando con gli altri allievi della sua scuola.

Nel programma della BBC, Tristan dice: “Il mio amico sta morendo di cancro alle ossa, ho chiesto se potevo tingermi i capelli di giallo per lui.

“Il suo colore preferito è il giallo.”

LEGGI DI PIÙ

Tristan ha detto che i suoi capelli “mi rendono ciò che voglio essere”.

Ha aggiunto: “Con i capelli normali, sembri qualsiasi altra persona”.