DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 12, 2019

Redazione DonnaWeb

Picchia e brucia i figli di pochi anni della compagna

Thomas Sullivan, un bambino di 2 anni del Texas, è stato picchiato così duramente dal partner della madre che è stato ridotto ad uno stato vegetativo, come sostengono i rapporti.

La sua famiglia afferma di non provare altro che dolore, essendo stata portata di corsa all’unità di terapia intensiva del Texas Children’s Hospital di Houston nel settembre 2018.

Il bambino soffriva di gravi traumi cranici, oltre a un fegato lacerato, fratture multiple sul corpo e ustioni.

Pubblicità

I medici dell’ospedale prevedono che dovrà vivere con invalidità mentali e fisiche permanenti a seguito dell’abuso, inflitto dal fidanzato della madre, Adam Thomas.

Sarah Sullivan, la zia del piccolo, ha detto che il bambino di 2 anni ora è solo sensibile al dolore.

Ha detto: “[Thomas] respira, e poi si ferma. Non sta andando bene. Vivrà, ma hanno detto che dobbiamo prepararci a sostenerlo per il resto della sua vita “.

Anche la sorella del bambino, Amery, è stata maltrattata da Thomas e ha riportato ferite allo stomaco, al bacino e alle costole. Il bambino di 3 anni ha dovuto subire un intervento chirurgico per riparare i suoi organi danneggiati.

Si dice che il 28enne Adam Thomas avesse già avuto a che fare con altri bambini piccoli di età simile ai fratelli, anche se ha cercato di sostenere che le loro ferite erano state causate da una serie di sfortunati incidenti.

View image on Twitter

Ad Adam sono state assegnati due ergastoli nel febbraio di quest’anno, mentre la madre dei bambini ha ammesso alle autorità che non era riuscita a cercare assistenza per i suoi figli. Il 7 marzo è stato deciso che starà per 20 anni dietro le bsarre.

Il piccolo rimane ricoverato in ospedale con un’infermiera 24 ore su 24, mentre la famiglia sta combattendo con i Servizi di protezione dell’infanzia per la custodia di Amery. Hanno creato una pagina GoFundMe per aiutare a coprire le spese mediche sia per Thomas che per Amery.

Va da sé che questo è uno dei casi più vili di abusi sui minori e di abbandono che abbiamo mai visto. Essere in grado di ferire un bambino innocente in questo modo va oltre la comprensione di qualsiasi essere umano sano di mente, e possiamo solo sperare che i responsabili siano costretti a riflettere su ciò che hanno fatto per il resto della loro vita.

Per favore condividi questo articolo per sensibilizzare la gente sull’abuso di minori e invia tutti i tuoi pensieri e preghiere nella direzione di due bambini piccoli che hanno sperimentato cose che nessun bambino dovrebbe mai vivere.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram