3 consigli naturali per rendere i tuoi vestiti bianchi luccicanti e come nuovi

Non conosco nessuno che non vorrebbe sentire l’odore del bucato pulito. Soprattutto in inverno, i vestiti asciutti hanno un odore paradisiaco quando la porti dentro casa.

Esiste una grande varietà di smacchiatori, detersivi per bucato e candeggina sul mercato. La candeggina con il cloro è considerato da molti l’unico modo per sbiancare la biancheria e i vestiti. Tuttavia, l’impatto ambientale del cloro ha portato molti a considerare metodi di sbiancamento alternativi.

Sfortunatamente, la maggior parte di queste contengono sostanze chimiche che possono causare irritazione, specialmente nelle persone con determinate allergie.

Ma non sarebbe bello se tu potessi far brillare i tuoi vestiti di bianco con mezzi naturali? Da oggi è possibile!

Basta leggere qui sotto per avere i vestiti bianchi come nuovi senza nuocere alla salute!

aspirina per vestiti bianchi

Aspirina

Aggiungi 6 compresse di aspirina frantumata in un lavandino pieno d’acqua. Aggiungere i panni sporchi bianchi. Lasciare i vestiti in ammollo per un’ora e sciacquarli accuratamente con acqua normale.

L’acido salicilico nell’aspirina penetra nelle fibre molto sporche, rimuovendo le macchie e rendendo i tuoi vestiti come nuovi.

bicarbonato di sodio per i vestiti bianchi

Bicarbonato di sodio

Se hai vestiti bianchi che sono diventati grigi nel tempo, potresti provare a immergere il bucato prima di lavarlo con bicarbonato di sodio.

In alternativa puoi distribuire 1-3 cucchiai di bicarbonato di sodio direttamente nella lavatrice, a seconda della quantità di bucato.

Succo di limone e aceto

Aggiungi la stessa quantità di aceto e succo di limone al lavaggio e riempi la casseruola con acqua. Le tonalità si illuminano quando li immergi in acqua calda con succo di limone prima del lavaggio. L’aceto, d’altra parte, rimuove gli odori e funge da ammorbidente naturale, mantenendo morbidi i vestiti.

Condividi questi suggerimenti utili con gli altri!
FONTE