DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 12, 2020

Redazione DonnaWeb

24 enne incinta gravemente ferita, nascituro ucciso a colpi di pistola

Nel giro di poche settimane la vita di Mashayla Harper cambiò per sempre. L'insegnante di 24 anni del Mississippi era incinta di otto mesi, ma il 4 gennaio la sua vita è cambiata in un modo che nessuno avrebbe potuto prevedere.

Mentre stava lasciando casa, Mashayla è stata colpita da un autista munito di un arma letale. Il suo bambino non è sopravvissuto.

Fortunatamente, un cacciatore era nelle vicinanze e ha sentito l'incidente precipitandosi in suo aiuto. È stata trasportata in un ospedale dove è stata sottoposta al supporto vitale.

Pubblicità

"Vedere il nostro bambino passare dalla imminente nascita alla morte in terapia intensiva in pochi minuti è stata una tragedia", ha scritto suo padre, Maurice Pruitt Sr., su Facebook .

"Mashayla indicava il suo stomaco", ha detto Maurice al WDAM . “Non poteva parlare perché aveva dei tubi dentro di sé. Ne era consapevole, ma quando si svegliò voleva sapere dov'era il suo bambino. "

Dopo diversi interventi chirurgici, Mashayla è stata rimossa dal supporto vitale e le sue condizioni continuano a migliorare, ma secondo una campagna di raccolta fondi GoFundMe, ha ancora una lunga strada da percorrere.

"Ha ancora una lunga strada da percorrere ma ha voluto esprimere la sua gratitudine a ciascuno di voi per i vostri pensieri, preghiere e donazioni", ha scritto Nicole Marie Thomas, l'organizzatrice della raccolta fondi. "È stata molto sorpresa di sapere che molte persone erano preoccupate per lei."

James Gilbert, 33 anni, è stato arrestato e accusato di aver lasciato la scena di un incidente che ha causato la morte o lesioni. Gilbert ha ammesso di aver bevuto prima dell'incidente e secondo il sergente. JD Carter del dipartimento dello sceriffo della contea di Jones, è stata trovata una piccola quantità di marijuana ed una pistola nel suo veicolo.

Bruttissima storia! Mentre nulla potrà mai riportare indietro il bambino di Mashayla, spero che la giustizia venga alla luce.

Mando tutte le mie preghiere a Mashayla mentre lei è in lutto e continua a guarire, condividilo anche tu per unirti alle nostre preghiere.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram