11 trucchi efficaci per addormentarsi velocemente

Il sonno non è solo un piacere ma anche un bisogno fisiologico, dal momento che il sonno è il processo che permette il ripristino dei fisiche e psicologiche caratteristiche di un organismo funziona, quindi, non ha una vera e propria abitudine di sonno può portare a gravi problemi salute. L’OMS raccomanda di riposare per almeno 6 ore al giorno.

Se avete difficoltà ad addormentarsi e  si tende a svegliarsi più volte divnotte, è probabile che soffriate di insonnia e vi sentite stanchi durante le attività quotidiane, ma non preoccupatevi, oggi abbiamo selezionato per voi alcuni modi per conciliare il sogno che ti metteranno tra le braccia di Morfeo in due minuti.

1. Leggi prima di andare a letto

Leggere è un’abitudine straordinaria, non solo perché espande la nostra cultura e il nostro vocabolario, ma ci aiuta anche ad addormentarci. Cosa stai aspettando per leggere quel classico che avevi in ​​mente? Di notte, prima di dormire, siediti nella stanza con un’illuminazione adeguata e leggi alcune pagine di un libro; senti il ​​sogno, vai a letto, non importa quanto sia buona la trama. Dormirai rilassato e ispirato a sognare.

  • È importante non leggere sui dispositivi elettronici, poiché le luci brillanti degli schermi e le distrazioni dei social network ti terranno sveglio. Punto per i libri stampati!

2. Associa il tuo letto con il sonno

Prenotate il vostro letto per il sonno (e amore), l’abitudine di appena usando per riposare si determinerà a dormire quando ci si sdraia, ma se si mangia, leggere, studiare, guardare i video e fare tutto a letto, non è possibile concentrarsi perché sei in il tuo solito luogo di svago.

3. Esercitati intensi esercizi al momento giusto

Fare sport durante il giorno è un ottimo modo per dormire bene, ma se ti alleni dopo le 8:00, il tuo corpo genererà endorfine che ti faranno sentire energico e vitale, che ti regalerà una notte insonne. e molte occhiaie per il giorno successivo.

4. Regola la temperatura della tua stanza

Michael Breus , psicologo specializzato in problemi di sonno, dice nel suo libro Good Night che la giusta temperatura per godersi un riposo adeguato varia tra i 15 ei 18 gradi Celsius. Quindi ricorda di condizionare la tua stanza e di ventilarla molto bene.

5. Stai sveglio

Se non riesci a dormire, cerca di rimanere sveglio; Sì, la psicologia inversa può funzionare. Secondo a uno studio condotto dalla Università di Glasgow, in Scozia , ha dimostrato da esperimenti che i pazienti che sono stati invitati a rimanere svegli a letto a dormire molto più velocemente rispetto a quelli che sono stati ordinati per cercare di dormire. Se ti senti stressato perché vuoi addormentarti, sarai pieno di ansia, rilassati!

6. Praticare gesti ipnogenici

Secondo l’  intervista condotta da La Vanguardia con Michael Krugman , autore del Sounder Method of Sleep, ci sono alcuni tipi di movimenti che, combinati con una respirazione adeguata, possono indurre il sonno. Questo è uno dei suoi esercizi:

Tenere il pollice dell’altra mano con una mano, respirare naturalmente, quando si inspira, premere leggermente il dito e quando si espira, allentarlo. Ti rilasserai per le poche ripetizioni.

7. Bevi un’infusione

Secondo il  quotidiano Panorama , le infusioni calde prima del sonno aiutano a riposare meglio, a causa delle proprietà rilassanti e desinfiammatorie delle erbe, per esempio, la valeriana, la camomilla e la menta sono sedativi naturali che rilassano il sistema nervoso. Le opzioni naturali saranno sempre migliori per i farmaci, poiché non generano dipendenza e sono privi di prodotti artificiali.

8. Prenditi cura della tua dieta

Sicuramente sai già che devi evitare cibi ricchi di zucchero, grassi e caffeina per addormentarti di notte; Ma non si tratta solo di ciò che mangi, o delle porzioni giuste, ma anche quando gioca un ruolo importante. Dormire affamati è dannoso per riposare come pieno, quindi è consigliabile mangiare circa due ore prima di andare a dormire .

9. Rispetta i tuoi programmi di sonno

Abituati al tuo orologio biologico acquisendo abitudini. Se dormi e ti svegli sempre nello stesso momento, non avrai problemi perché il sogno ti raggiunga istintivamente. All’inizio ti costerà un pò obbedire alla sveglia, ma in pochi giorni lo farai automaticamente.

10. Tecnica 4-7-8

Il professore della University of Arizona Andrew Weil , esperto in medicina olistica, ha creato questa famosa tecnica di respirazione che ti aiuta ad addormentarti in pochi minuti. Consiste nell’inalare per quattro secondi, trattenendo il respiro per sette secondi ed espirando per otto secondi. È necessario ripetere la sequenza un paio di volte per addormentarsi.

11. Stretch

Fare stretching prima di andare a letto ti aiuterà a liberare le tensioni accumulate durante il giorno. Allunga le braccia, le gambe, l’addome, le spalle e la schiena, ma cerca di essere rilassato e fare movimenti fluidi, perché se trasformi la routine in esercizi intensi, otterrai l’effetto opposto.

Dormire è stato detto!

Secondo al sito del Istituto spagnolo di sonno , il sonno non solo garantisce il recupero di energia supporta anche la riparazione dei tessuti del corpo, la riorganizzazione neuronale, il consolidamento dei ricordi nel cervello, regolazione della temperatura, tra gli altri processi che permettono restauratori buona salute; per queste ragioni, la privazione del sonno porta come conseguenza diretta una diminuzione delle prestazioni fisiche, mentali, sociali e occupazionali; Può anche causare gravi malattie, problemi gastrici e muscolari e disturbi psichiatrici.

Non prendere alla leggera la mancanza di sonno e inizia ad agire! La tua salute ti ringrazierà.