102 enne riesce a combattere un invasore che voleva rubargli casa

Un aspirante invasore domestico pensava di avere vita facile sapendo di aver scelto facili bersagli, ovvero il 102enne John e la moglie 97enne Joan.

Fu sorpreso quando John lo combatté mentre cercava di forzare l’ingresso nella casa della coppia di anziani.

Secondo la BBC , il 102enne John ha subito tagli e gravi lividi mentre cercava di combattere l’autore del reato, che aveva affermato di aver bisogno di controllare le luci della proprietà. L’incidente è avvenuto a Lincoln, in Inghilterra, questo martedì.

Ho pensato subito che qualcosa non andava, controllare le luci di casa, ha poco senso”, ha detto il veterano John.

Dopo che è stato negato l’ingresso all’intruso, ha continuato a cercare di forzare la sua entrata, ma John non stava per cedere terreno. Rimase al suo posto sulla soglia, arruffandosi con l’attaccante e ricevendo numerosi tagli e lividi sul braccio prima che l’assalitore fuggisse.

John disse alla BBC : “A quel punto aveva spalancato la porta ed era entrato, e io ho detto ‘non avrai vita facile!” “.

Mi ha dato qualche colpo, speravo di restituirgliene un po ‘, e lui è fuggito. Si sarà spaventato. “

Secondo i rapporti , è la seconda volta che la coppia viene presa di mira in sei mesi. Nell’occasione precedente, un uomo aveva visitato la loro casa dichiarando di essere un ingegnere del gas.

La figlia di John e Joan, Jill, ha detto che i suoi genitori sono stati scossi dall’incidente.

“L’uomo ha danneggiato gravemente il braccio di mio padre. C’era sangue dappertutto … Data la sua età, perderà molto tempo per recuperare “

La coppia vuole usare ciò che è accaduto per educare gli altri a rimanere vigili quando rispondono alle loro porte agli estranei.

La polizia è alla ricerca di informazioni sul tentativo di irruzione, ma finora non ha trovato indizi significativi.

Posso solo immaginare quanto spaventosa debba essere stata la prova per John e Joan. È davvero spregevole che qualcuno provi a forzare l’ingresso nella propria casa per derubarla.

Siamo solo grati che questa coppia sia riuscita a vincere senza gravi lesioni e che il loro aggressore sia dovuto fuggire prima che il suo obiettivo fosse realizzato.

Condividi questo articolo per aumentare la consapevolezza della vigilanza quando si tratta di estranei.