Sign in / Join

10 trucchi su whatsapp che non conoscevi e che potranno tornarti utili

Whatsapp è senza dubbio l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizza al mondo, per questo motivo è anche quella che più è soggetta a continue ricerche di trucchi che funzionino al 100%.

Oltre a quello per nascondere l’ultimo accesso, ci sono alcuni trucchi che probabilmente non conoscete e che noi vi proponiamo di seguito grazie a Skuola.net.

WhatsApp sul computer ricevendo notifiche dei messaggi sul Desktop

Entrando sul sito web.whatsapp.com e associandolo con lo smartphone, sarà possibile chattare comodamente dal desktop e ricevere notifiche.

Notifica immediata quando un contatto è online

Per sapere quando una persona è online bisogna scaricare l’app WhatsDog per Android, questa ci avviserà subito a meno che l’utente non abbia nascosto l’ultimo accesso.

Creare conversazioni false

E’ possibile fare uno scherzo agli amici creando conversazioni false grazie a Yazzi, un’applicazione semplice che crea dialoghi perfetti.

Nascondere un’immagine

Sempre grazie a Yazzi per Android e FhumbApp per iPhone, sarà possibile mostrare a un contatto un’immagine diversa da quella di profilo.

Da leggere o non letta

Per segnalare una conversazione come letta o da leggere basta tenerci premuto sopra il dito qualche secondo.

Silenzioso solo per uno

Un contatto vi manda troppi messaggi? E’ possibile impostare un suono specifico solo per la persona che vogliamo silenziare. Aprire la scheda utente e poi trovare tra le opzioni il silenzioso.

Riduci traffico

Si trova nelle impostazioni del cellulare ed è pensata per ridurre il consumo di traffico quando si effettuano chiamate o si usano i dati.

Cambio numero

Se si è cambiato numero ma si ha lo stesso dispositivo, non serve installare nuovamente Whatsapp, basta accedere alla voce “cambia numero” da Account nelle Impostazioni.

Foto che intasano

Troppe foto sul telefono? Su iPhone c’è la voce “foto” su Privacy in Impostazioni, mentre su Android bisogna scaricare un’applicazione apposita e creare un file chiamato “nomedia”.

Backup e Ripristino

I messaggi di WhatsApp si possono recuperare con backup manuali: su Android bisogna andare su Impostazioni > Chat > Esegui backup conversazioni”.

Su iPhone il backup automatico si attiva in iCloud, poi su documenti e dati, infine, da Whatsapp andare su “Impostazioni Chat” e cliccare su “Esegui ora il bakcup”.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi