DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 5, 2018

Redazione DonnaWeb

10 storie reali (e orribili) che probabilmente hanno ispirato Americano Horror Story

Edward Mordrake

Edward Drake era un uomo del 19 ° secolo che soffriva di Diprosopus, o duplicazione cranica. Mentre c'è qualche disputa sulla veridicità della sua storia, secondo il libro del 1990 Anomalie e Curiosità della medicina si diceva che avrebbe avuto una seconda faccia sul retro della sua testa che poteva solo ridere e piangere. Ha affermato che la faccia gli parlava di notte, ed era così angosciato che si è suicidato all'età di 23 anni. Il terzo e il quarto episodio di Freak Show sono interpretati da un Edward Mordrake romanzato.

thehumanmarvels.com

Edward Drake era un uomo nato nel diciannovesimo secolo e soffriva di Diprosopus, o duplicazione cranica. Mentre c'è qualche disputa sulla veridicità della sua storia, secondo il libro del 1990 Anomalie e Curiosità della medicina si diceva che avrebbe avuto una seconda faccia sul retro della sua testa che poteva solo ridere e piangere. Affermò che la faccia gli parlava di notte, ed era così angosciato che si uccise a 23 anni.

Schlitzie

Schlitzie era un uomo con microcefalia, una condizione che causa una testa inclinata e un cervello più piccolo. Oltre ad essere stato inserito nel film cult Freaks, Schlitzie ha avuto un enorme successo nelle presentazioni, lavorando in tutti i più grandi circhi della giornata. Secondo quanto riferito, Schlitzie amava esibirsi, cosa che ha fatto fino alla sua morte all'età di 70 anni. Inizialmente sepolto in una tomba anonima, nel 2009 i fan raccolsero i soldi per una lapide.

Metro Goldwyn Mayer

Schlitzie era un uomo affetto da microcefalia, una condizione che causa una testa inclinata e un cervello più piccolo. Oltre ad essere stato inserito nel film cult Freaks, Schlitzie ha avuto un enorme successo nelle presentazioni, lavorando in tutti i più grandi circhi della giornata. Secondo quanto riferito, Schlitzie amava esibirsi, cosa che ha fatto fino alla sua morte a 70 anni.

Inizialmente sepolto in una tomba anonima, nel 2009 i fan raccolsero i soldi per una lapide. Si racconta inoltre che abbia ispirato anche il personaggio di Shrek.

Daisy and Violet Hilton

Daisy e Violet Hilton erano gemelle siamesi attivi negli spettacoli collaterali negli anni '30. Hanno sopportato abusi per tutta la vita per mano di gestori ombrosi, e alla fine sono stati abbandonate in North Carolina dopo uno spettacolo. Senza reddito e senza mezzi di trasporto, cercavano lavoro in un negozio di alimentari.

Sono stati trovate morte nel 1969, vittime dell'influenza. Daisy era morta per prima. Violet visse ancora diversi giorni prima di morire.

La famiglia delle bambole

Metro-Goldwyn-Mayer
La famiglia delle bambole era composta da fratelli nani tedeschi che si esibivano in spettacoli circensi e spettacoli collaterali. Hanno avuto un grande successo e hanno lavorato a lungo nel cinema. Due dei fratelli, Harry e Daisy, recitavano nel classico di culto Freaks, e tutti e quattro erano presenti in Il mago di Oz come munchkin.

Robert Huddleston e Ella Harper

Pubblicità

Robert Huddleston e Ella Harper , AKA Pony Boy e Camel Girl, sono stati artisti secondari con una postura insolita che hanno trovato successo nel circuito degli spettacoli, anche se a 50 anni di distanza.

Robert è cresciuto in una fattoria prima di trascorrere decenni nel circo e alla fine si è ritirato in California, dove ha trascorso gli ultimi anni a restaurare automobili e allevare conigli. Morì nel 1970.

Ella si esibì nei circhi alla fine del 1800, con l'intenzione di dimettersi dopo aver raccolto abbastanza soldi per andare a scuola. Sembra che ci sia riuscita. Dopo il 1886 non c'è più alcun riferimento a Ella, salvo un certificato di matrimonio del 1905.

Il mostro di Ravenna

Nel 1512 si diffuse la notizia di un mostro nato a Ravenna con ali di pipistrello per le braccia e un solo corno sulla sua testa. Esistono dozzine di xilografie e disegni e papa Giulio II ordinò che la creatura morisse di fame.

Anche se non esiste un resoconto preciso di ciò che il mostro era, era certamente un uomo nato con un grave disturbo genetico, incompreso e temuto in quel momento. Nessuno sa cosa ne sia stato.

Mignon the Penguin Girl e Earl Davis the Frog Boy

Mignon (che in francese significa "carino") era una donna nata con la focomelia nei primi anni del 1900. Si sposò due volte nella sua vita, prima in un uomo di taglia media, e ebbe un figlio senza deformità. Più tardi sposò un acrobata in pensione di nome Earl Davis, e si esibirono insieme per i successivi anni. Si sono ritirati, e il resto della loro vita è un mistero.

Bill Durks, l'uomo con tre occhi

Bill Durks è nato nel 1913 con displasia frontonasale, una condizione in cui le due metà del viso non riescono ad incontrarsi. Bill era timido, aveva difficoltà a parlare e gli è stata negata un'educazione a causa del suo aspetto. Di conseguenza, era analfabeta.

Nel circuito sideshow, Bill ha trovato fama e fortuna. Un amico gli ha insegnato a leggere e scrivere, e ha guadagnato la fiducia di esibirsi di fronte a una folla. Si innamorò di Mildred, la donna dalla pelle di coccodrillo, e trascorsero molti anni felici insieme. Morì nel 1975.

Fanny Mills, la signora dei Bigfoot

Fanny Mills nacque nel 1860 con una condizione nota come malattia di Milroy, che causa un gonfiore estremo degli arti inferiori. Durante la sua permanenza nel circo, una ricompensa di cinquemila dollari fu offerta a chiunque fosse disposto a sposare Fanny. Fanny era già felicemente sposata, tuttavia, e il suo stipendio da $ 150 a settimana le offriva uno stile di vita confortevole fino alla sua morte a un'età prematura di 32 anni.

sanfranclan.tumblr.com

Fanny Mills nacque nel 1860 con una condizione nota come malattia di Milroy, che causa un gonfiore estremo degli arti inferiori. Durante la sua permanenza nel circo, una ricompensa di cinquemila dollari fu offerta a chiunque fosse disposto a sposare Fanny.

Fanny era già felicemente sposata, tuttavia, e il suo stipendio da $ 150 a settimana le offriva uno stile di vita confortevole fino alla sua morte a un'età prematura di 32 anni.

Myrtle Corbin, la donna a quattro zampe

Myrtle Corbin nacque nel 1868 con un gemello parassita che penzolava dal suo tronco. Poteva muovere le gambe del suo gemello, ma erano malformate con solo tre dita. Guadagnò $ 450 a settimana, uno stipendio astronomico nel corso della giornata. Ha avuto cinque figli e morì all'età di 60 anni.

https://www.buzzfeed.com/adamellis/real-life-side-show-workers-that-probably-inspired-americ?utm_term=.gdn4eYONn#.sgZ7AXwed
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram