State bevendo abbastanza? Non trascurate questi segnali

Bere almeno due litri di acqua al giorno è una pratica che tutti conoscono ma non sempre viene messa in pratica, in particolare, sono le persone anziane che dovrebbero bere spesso, ma durante la loro giornata tendono ad assumere pochi liquidi.

Una buona idratazione regola la temperatura del corpo, migliora la digestione e aiuta l’espulsione delle scorie, quando il nostro organismo non ha sufficiente acqua, lancia dei segnali che non andrebbero trascurati, vediamoli di seguito:

Fate poca pipì: le persone che bevono abbastanza vanno al bagno almeno sette volte, anche se non c’è un numero preciso, ma se si urina solo 2-3 volte vuol dire che qualcosa non va. Fare tanta pipi aiuta i reni a espellere le sostanze tossiche, se hanno poca acqua si stressano e si possono avere anche problemi gravi in casi estremi.

Pelle secca: per avere una pelle liscia e vellutata bisogna bere molta acqua, nel caso il problema persista, rivolgersi a un dermatologo.

Mal di testa: la disidratazione provoca emicranie, leggermente diverso dal mal di testa perché aumenta quando si cammina, oppure, quando si salgono le scale o si scendono.



Secchezza in bocca: avere poca saliva è sintomo di mancanza di acqua, questo porta a problemi del cavo orale e alla gola.

Colore delle urine: deve essere chiaro, se si beve poco o si va poco in bagno le urine potrebbero essere scure, avvertendoci che i reni non lavorano bene.

Fame: alle persone che tendono a mangiare troppo, s consiglia di bere un bicchiere di acqua prima e dopo i pasti per sforzare la fame.

Vertigini: anche i giramenti di testa, soprattutto dopo movimenti bruschi, sono segnali di poca idratazione.

Fonte: http://www.shock-news.it/ecco-sette-segnali-che-ti-avvisano-che-devi-bere-urgentemente-piu-acqua-durante-il-giorno/