Sintomi, cause, prevenzione del cancro vaginale

Il cancro vaginale è un tipo raro di cancro che si manifesta nella vagina, il tubo muscolare che collega l’utero ai genitali esterni. Il cancro vaginale più spesso inizia nelle cellule che rivestono la superficie della vagina, a volte chiamata canale del parto. Sintomi del cancro vaginale cause e prevenzione.

Ci sono anche diversi tipi di cancro che possono diffondersi da altre parti del corpo alla vagina, il cancro che ha origine nella vagina “cancro vaginale primario”.

La diagnosi precoce del cancro vaginale offre le migliori possibilità di cura. Il cancro che si estende oltre la vagina è molto più difficile da trattare.

sintomi

Gli organi riproduttivi femminili, il carcinoma vaginale in fase iniziale non possono causare segni o sintomi. Mentre progredisce, il cancro vaginale può causare segni e sintomi, come ad esempio:

Dopo la menopausa

Sanguinamento vaginale fuori dall’ordinario

Dopo aver fatto sesso

Hai bisogno di urinare frequentemente.

Costipazione.

Dolore pelvico

Quando consultarsi con il medico.

Secrezione vaginale acquosa

Un nodulo o massa nella vagina.

Dolore durante la minzione.

Verificare con il proprio medico se si hanno segni o sintomi correlati al cancro vaginale, come sanguinamento vaginale anormale. Dal momento che il tumore vaginale non causa sempre segni e sintomi, segui le istruzioni del medico su quando eseguire esami pelvici di routine.

cause

Le cause del cancro vaginale non sono molto chiare in generale, il cancro inizia quando le cellule sane acquisiscono una mutazione genetica che trasforma le cellule normali in cellule anormali.

La cellula sana cresce e si moltiplica a una velocità fissa e per tutto, muoiono a una velocità fissa. Le cellule tumorali crescono e si moltiplicano senza controllo e non muoiono. Le cellule anomale che si accumulano formano una massa tumorale.

Le cellule tumorali invadono i tessuti vicini e possono dividersi da un tumore iniziale e diffondersi ovunque nel corpo (metastasi).

Alcuni tipi di cancro vaginale:

Il cancro vaginale è diviso in diversi tipi in base al tipo di cellule in cui inizia il cancro. I tipi di cancro vaginale sono questi:

Carcinoma a cellule squamose della vagina, che inizia nelle cellule piatte sottili (cellule squamose) che coprono la superficie della vagina ed è il tipo più comune di cancro.

Adenocarcinoma vaginale, che inizia nelle cellule ghiandolari sulla superficie della vagina.

Melanoma della vagina, che si sviluppa nelle cellule che producono pigmenti “melanociti” della vagina.

Sarcoma vaginale, che si sviluppa nelle cellule del tessuto connettivo o nelle cellule muscolari delle pareti della vagina.

Lo sapevi che se esiste depressione vaginale? Come si manifesta e come si tratta

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro vaginale sono i seguenti:

Aging. Il rischio di sviluppare il cancro vaginale aumenta con l’età. La maggior parte delle donne a cui viene diagnosticato un cancro vaginale ha più di 60 anni.

Neoplasie intraepiteliali vaginali (cellule atipiche nella vagina). Avere una neoplasia intraepiteliale vaginale aumenta il rischio di sviluppare un cancro vaginale.

Con la neoplasia intraepiteliale vaginale, le cellule della vagina appaiono diverse dalle cellule normali, ma non abbastanza da essere considerate cancerose. Un piccolo numero di donne con neoplasia intraepiteliale vaginale sviluppa, nel tempo, il cancro vaginale; Tuttavia, i medici non sono sicuri di quale causa il cancro si trasformi in cancro in alcuni casi e non in quello del cancro in altri.

Frequentemente, la causa della neoplasia intraepiteliale vaginale è il virus del papilloma umano a trasmissione sessuale, che può causare il cancro della cervice, della vagina e della vulva, tra gli altri. Sono offerti vaccini che prevengono alcuni tipi di infezione da papillomavirus umano.

Esposizione a un farmaco per prevenire aborti spontanei. Se la madre ha preso un farmaco chiamato “DES” durante la gravidanza, nel 1950, si può essere ad aumentato rischio di sviluppare un tipo specifico di cancro vaginale chiamato “adenocarcinoma a cellule chiare.”

7 cause di prurito ed infezione vaginale e 4 rimedi per risolvere

Altri fattori di rischio che sono stati collegati a un aumento del rischio di cancro vaginale sono i seguenti:

Diversi partner sessuali

Prima relazione sessuale in tenera età.

Fumo.

Infezione da HIV

Complicazioni.

Il cancro vaginale può diffondersi (metastatizzare) in parti distanti del corpo, come i polmoni, il fegato e le ossa.

prevenzione

Non esiste un modo garantito per prevenire il cancro vaginale. Tuttavia, il rischio può essere ridotto se si adottano queste misure:

Effettua regolarmente esami pap test e pelvici. Se viene scoperto nelle fasi iniziali, il tumore vaginale ha maggiori probabilità di guarire. Chiedi al tuo medico quando iniziare questi studi e quanto spesso devi ripeterli.

Chiedi al tuo medico circa il vaccino HPV. Ottenere un vaccino per prevenire l’infezione da HPV può ridurre il rischio di cancro vaginale e altri tipi di cancro correlati all’HPV. Chiedi al tuo medico se il vaccino HPV è giusto per te.

Ha provato lo sbiancamento vaginale durante la pausa pranzo come regalo al suo ragazzo… quello che succede dopo è incredibile

Ultimo consiglio: se fumi, smetti di farlo. Se non fumi, non iniziare a farlo. Il fumo aumenta il rischio di cancro vaginale.