Sign in / Join

Scopri il “metodo del barattolo” che ti aiuta a risparmiare

In questo brutto periodo di crisi quante volte ci siamo ritrovati alla fine del mese con il fiato alla gola o, meglio, con le tasche vuote? Troppe.

L’essere parsimoniosi e avere l’attitudine al risparmio è davvero una dote di pochi eletti, ma basta un pò di forza di volontà e qualche trucchetto che ci possa insegnare a gestire al meglio i nostri risparmi e il gioco è fatto.

thanhnha-151220121235-jars1

Direttamente dal sito Bright Side (il sito del buonumore) ci suggerisce un trucco davvero facile e simpatico, il metodo del barattolo, inventato da Harv Ecker, per imparare a gestire in modo intelligente i soldi che intendiamo spendere nel nostro futuro.

Basta dividere i risparmi in sei barattoli, ogni barattolo sarà dedicato ad un aspetto della vita, seguite queste indicazioni e risparmiare non sarà mai stato così facile.

Se siete grandi spendaccioni, le speranze di guarigione saranno davvero poche, in caso contrario potete provarci…

BARATTOLO NUMERO 1: NECESSITA’ DI BASE (55% DEL BUDGET)

Il primo barattolo, com’è normale che sia, dovrà essere dedicato alle spese essenziali, quelle dedicate alla vita quotidiana come bollette, affitto, mutuo, spesa, trasporti… tasse.

BARATTOLO NUMERO 2: DIVERTIMENTO (10% DEL BUDGET)

Il secondo barattolo è il più simpatico di tutti, secondo questo metodo il 10% dei propri risparmi potrà essere usato per comprare quello che desideriamo di più.

Teatro, cinema, videogiochi, un pranzo o una cena fuori casa, un vestito, un gioiello, una vacanza, profumi, weekend fuori porta, discoteche, serate, ma, direte voi, solo il 10% del nostro budget per tutte queste cose stupende?

Beh che volete, questa è una guida al risparmio non su come godersi la vita sperperando denaro…

BARATTOLO NUMERO 3: RISPARMI A LUNGO TERMINE (10% DEL BUDGET)

Questo metodo suggerisce di usare il 10% del nostro budget per una vita saggia, una garanzia per il futuro, sarebbe meglio usare questi soldi per fare investimenti e creare fonti passive di reddito.

Mi raccomando, non spendere mai questi soldi fino a quando non si sarà raggiunta la completa autonomia finanziaria e anche in questo caso è meglio usare solo i profitti degli interessi maturati sui risparmi al posto dei risparmi stessi.

BARATTOLO NUMERO 4: FORMAZIONE (10% DEL BUDGET)

I soldi spesi per la nostra preparazione rappresentano la migliore forma di gestione dei risparmi, scuola, università, libri, corsi, sono spese che prima o poi saranno ripagate alla grande.

BARATTOLO NUMERO 5: RISERVE PRIVATE (10% DEL BUDGET)

I soldi del barattolo numero 5 dovranno essere usati per gli acquisti importanti, un corso in palestra, un’automobile, è un fondo che andrà costantemente ricostituito.

BARATTOLO NUMERO 6: REGALI E BENEFICENZA (5% DEL BUDGET)

Sembra poco, lo so, ma il 5% si può considerare una cifra ragionevole da dedicare agli altri, ai regali per i compleanni, battesimi, matrimoni e tutte le altre celebrazioni, se si ha un cuore d’oro non dimentichiamoci di spendere parte di questi soldi per i più bisognosi.

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi