Pensava che il suo cane fosse ricoperto di morsi – Ma il veterinario una volta esaminato chiama la polizia

Qualche anno fa, Hayden Howard ha notato che qualcosa non andava bene con il suo cane.

Il suo cagnolino Mastiff Jackson aveva giocato nel cortile di casa mentre era dentro. Quando lei lo ha chiamato sembrava essere coperto di punture di insetti.

Ma quando guardò più da vicino si rese conto che la verità era molto più allarmante.

Facebook

Jackson era in effetti coperto da fori di proiettile.

Ero completamente scioccata, non sapevo cosa pensare”, ha detto Hayden a  WXIN .

Quando si rese conto che Jackson era stato colpito, lo portò direttamente dal veterinario. Ma il medico una volta esaminato, ha trovato masse di piccoli proiettili sparati da una pistola.

Ce n’era uno bloccato sotto la palpebra, uno nell’orecchio, l’altro nel ginocchio, erano dappertutto”, dice Hayden.

Facebook

27 proiettili rimossi

Ce n’erano così tanti che il veterinario ha dovuto rasare quasi tutto il pelo di Jackson per togliere i gusci di plastica. Ha rimosso 27 proiettili in totale ed è stato costretto a lasciarne 20 al loro posto.

Oltre a ciò, il veterinario ha trovato altri 20 fori di proiettile nel piccolo corpo di Jackson.

Gli avevano sparato più di 70 volte.

Non ho mai visto un animale con un problema simile. È un caso molto brutto ed è triste vedere “, ha detto il vice capo del dipartimento di polizia di Seymour, Craig Hayes.

Non capisco come qualcuno possa fare qualcosa di così atroce con un cane, men che meno quando il cane non ha mai fatto del male a nessuno.

Facebook

Si sospettava che gli spari provenissero da una casa li vicino e la polizia iniziò ad indagare.

Non ci volle molto prima che trovassero proiettili e una pistola nascosta nella casa di un vicino.

Oltre a una pistola, la polizia ha trovato metamfetamina e accessori per la droga nella sua casa, secondo quanto riportato dal Daily Mail .

Facebook

Spero davvero che la persona responsabile prenda una lunga pena detentiva e paghi il prezzo del crimine.

Credo davvero che quando escono non dovrebbero mai più essere in grado di avvicinarsi a un animale.

Nonostante il suo grande trauma, Jackson si sta riprendendo molto bene, secondo Hayden.

Guarda questo notiziario sull’incidente:

Sebbene le pistole a pellet siano spesso definite “giocattoli” o “falsi” da alcune agenzie di stampa, queste sono vere e proprie pistole che possono causare danni reali. 

Condividi questo video se pensi che tutti i tossicodipendenti dovrebbero andare in prigione!