NIENTE COMPITI PER IL LUNEDI’, LO DICE LA CIRCOLARE MINISTERIALE N°177

Tanti studenti e tanti bambini saranno contenti di apprendere questa notizia, che per quanto sia incredibile è del tutto vera: parliamo della circolare Ministeriale n°177 del 14 Maggio 1969, in particolare si tratta di “riposo festivo degli alunni”.

troppi-compiti-a-casa

Cosa dice questa legge?

Questa legge andrebbe applicata ma, come sappiamo, la legislazione italiana non è per niente impeccabile ed è piena di cavilli burocratici che è difficile conoscerli tutti.


Gli insegnanti però dovrebbero fare eccezione, essendo una circolare di loro interesse, quindi ne sono davvero ignari oppure fanno finta? Intanto la cosa certa è che questa legge non viene adottata.

Cosa dice la circolare?

Secondo le legge è vietato studiare durante il weekend, si sottolinea l’importanza del tempo libero sugli studenti e la loro necessità di stare con i genitori, con gli amici o di dedicarsi ad attività che possano arricchire la cultura come cinema, musica, spettacoli a teatro ect…

I divieti della legge

Secondo la legge, in primis non è possibile assegnare compiti a casa per il lunedì, fissare interrogazioni e programmare compiti in classe, in pratica si vieta agli insegnanti di impegnare gli studenti durante il fine settimana che dovrebbe essere dedicato al suo svago e piacere personale.

Se non conoscete la circolare, potete consultarla qui -> CIRCOLARE MINISTERIALE N°177