L’infermiera non sapeva di essere registrata – Le violenze inaudite del filmato stanno spaventando l’intera rete

Ero piuttosto giovane quando mia nonna andò a vivere in una casa di cura. Era malata e sapevamo tutti che non le restava molto tempo per vivere.

Ho davvero adorato mia nonna. La chiamavo ogni mattina mentre mia madre o mio padre dormivano ancora. Ha vissuto con noi e sono sempre stata vicina a lei.

Detto questo, non dovremmo mai smettere di amare i nostri familiari più anziani. Ecco perché questa storia è così importante, sebbene allo stesso tempo molto dolorosa.

Una cosa che notai quando mia nonna si trasferì nella casa di cura era che non poteva sopportare di essere aiutata per le cose che poteva fare in passato.

Si vergognava di non poter più fare quelle cose da sola e che avrebbe perso la sua indipendenza. Indossare i pannoloni era forse l’aspetto più difficile della sua condizione.

Purtroppo non è la prima volta che sentiamo parlare di violenza sugli anziani, ma quello che leggerai di seguito è probabilmente il peggiore che tu abbia mai letto .

Kamiel pensava di aver trovato un ottimo posto per sua madre Helen, che soffriva di Alzheimer. La casa di cura è stata descritta come molto premurosa e amorevole.

Dopo un po ‘, tuttavia, Kamiel iniziò a rendersi conto che qualcosa non andava. C’era solo qualcosa di strano. Un giorno scoprì che sua madre Helen aveva un occhio nero. Ne aveva avuto abbastanza e aveva installato una telecamera nascosta.

YouTube

La terrificante scoperta

Kamiel scoprì presto l’impensabile. Sebbene avesse installato una telecamera, continuava a sperare che potesse essere un falso allarme.

Ma dopo aver visto le immagini, ha scoperto che non uno ma diversi infermieri in casa hanno abusato di sua madre.

YouTube

Nel video qui sotto vediamo, come un dipendente si soffia il naso con le lenzuola di Helen. Vediamo anche come altri due membri dello staff iniziano a fare l’amore incolumi, mentre Helen è chiaramente a disagio nel suo letto.

YouTube

Diversi altri residenti entrarono nella stanza di Helen e rubarono i suoi beni, senza che un’infermiera intervenisse. Il peggio di tutto è stato quando Helen ha avuto in faccia una salvietta sporca di feci.

YouTube

Posso solo immaginare che questo sia il caso di diversi residenti in questa casa di cura. Mi sono “appena ammalato” leggendo questo.

Quando Kamiel mostrò le immagini della telecamera al membro dello staff Alan Cavell, ammise che era scioccato quanto lui. Ha promesso di stringere le procedure e aumentare la sicurezza in modo che tali cose non debbano mai più accadere.

Da allora tutto il personale coinvolto è stato licenziato. A un’infermiera fu permesso di riprendere il suo lavoro quando Kamiel decise di spostare sua madre in un’altra casa. Anche il manager è stato licenziato dopo l’incidente.

Ma nessun membro dello staff è stato perseguito per maltrattamenti, con grande rabbia di Kamiel.

Helen, morta a settembre 2016, era una madre meravigliosa di sette figli. Era un’infermiera durante la seconda guerra mondiale prima di dover fuggire dai nazisti ed emigrare in Canada. Grazie al suo figlio attento, Helen ebbe una degna fine.

Di seguito puoi guardare il video dell’abuso. Attenzione: immagini scioccanti.

Storie di maltrattamenti così disgustosi nelle case di cura mi fanno ribollire il sangue. 

Non so come avrei reagito se ciò fosse accaduto alla mia famiglia. 

È importante aiutarci a vicenda condividendo questa storia. In questo modo più persone focalizzeranno l’attenzione su questo argomento. Questo è assolutamente inaccettabile!