La donna trova un cucciolo abbandonato dietro la porta – 4 giorni dopo si accorge del più grande errore della sua vita

Ci sono molti animali al mondo che hanno bisogno del nostro aiuto. Alcuni sono dei senzatetto fondamentalmente, mentre altri vivono con padroni che non dovrebbero nemmeno comprare animali.

Jayne Guiney vive in un piccolo villaggio a Wandiligong, in Australia. Un giorno notò un cucciolo di “cane” nel cortile. Pensò che si fosse perso dalla sua stessa famiglia e decise di portarlo dentro.

Il piccoletto doveva passare un fine settimana a casa di Guiney prima di poterlo portare dal veterinario. In sala d’attesa, notò che aveva commesso il più grande errore della sua vita: non era un cucciolo.

Guiney si svegliò una mattina a casa. Non sapeva quanto sarebbe stata diversa la giornata.

Udì uno strano ululato dal suo cortile. Sembrava che l’animale stesse chiedendo aiuto. Si diresse fuori per vedere di cosa si trattava.

Ho trovato un cucciolo solitario

Lì ho visto un piccolo animale nel cortile, sulla cima di una scogliera alta tre metri. L’ho afferrato quando e mi ha premuto contro le mani. Ho pensato che fosse un cagnolino a causa delle sue caratteristiche facciali, ma mi sbagliavo “, dice a The Dodo Jane .

Portato dal veterinario

Guiney si è preso cura del cucciolo durante il fine settimana, dopo di che prese la macchina e ha portato il cucciolo dal veterinario. Ha avuto una sorpresa unica in clinica.

A prima vista, il veterinario notò che non era un cucciolo. Bensì un piccolo dingo.

“I dingo sono animali affermati in Australia quanto i leoni in Africa. Rispetto ai cani, i dingo ululano invece di abbaiare “, dice a The Dodo Kevin Newman della Australian Dingo Association .

Questo dingo è così carino! Sarebbe una buona idea adottarne dieci e svegliare tutto il vicinato!

Si prega di condividere questo articolo con tutti gli amanti degli animali.