Donna rivede la madre 30 anni dopo essere scappata di casa da adolescente – Le immagini hanno commosso il web

Queste immagini emotive mostrano una donna che incontra sua madre quasi 30 anni dopo essere scappata di casa da adolescente.

Yan Dongai, che ora ha 46 anni, ha trovato lavoro come cameriera, ma dice che in seguito è stata rapita due volte e trafficata come sposa.

Nata a Andu Township nella città di Weihui, in Cina, ha lasciato la sua casa senza dirlo alla sua famiglia nel 1991 all’età di 17 anni.

“Abbiamo litigato. Sono partita senza dire una parola”, ha ricordato la figlia.

Ha detto che lavorava in un ristorante come cameriera, ma dice che è stata portata via dai trafficanti nella provincia di Jiangsu nella Cina orientale solo due mesi dopo.

La coppia è stata finalmente riunita grazie all’aiuto di un ente di beneficenza (Immagine: AsiaWire)

Yan ha dichiarato di aver subito violenze domestiche ed è stata spedita una seconda volta nella vicina provincia di Anhui, dove ha subito un destino simile – venduta a un secondo marito.

È analfabeta e non riesce a ricordare l’indirizzo della sua famiglia, ma alla fine ha avuto il coraggio di fuggire con la sua giovane figlia sette anni dopo, tornando nella sua provincia natale di Henan in autobus.

La cognata di Yan ha ricordato: “È arrivata ad Henan ed è stata espulsa dall’autobus perché non aveva soldi.

“In seguito ha incontrato mio fratello, che l’ha accolta con generosità.”

Il suo terzo marito, Ren Qingguo, e i suoi parenti si sono presi la briga di aiutarla a trovare la sua famiglia perduta da tempo dopo aver rivelato che le mancavano i suoi genitori e voleva disperatamente rivederli.

Il padre di Yan Dongai è morto otto anni fa (Immagine: AsiaWire)

Hanno registrato il suo nome e tutti i dettagli che ricordava sul sito web Baobei Huijia (Baby Back Home), un’organizzazione senza fini di lucro responsabile del ricongiungimento con i genitori di oltre 2.000 bambini persi o trafficati.

Il database ha prodotto un risultato il 15 agosto e, con l’aiuto di un database del DNA della polizia, i volontari sono stati in grado di confermare una famiglia e rimandare Yan nella sua città natale.

Per la prima volta in 28 anni, Yan e sua madre, Li Gailan, 75 anni, si sono incontrate e si sono abbracciate in una valanga di lacrime.

Purtroppo non era in grado di rivedere suo padre, in quanto scomparso otto anni prima.

Yan, che vive nella contea di Henan Gushi con la famiglia di suo marito, ha rivelato di aver già pianificato di visitare nuovamente sua madre durante il capodanno cinese.

Che storia triste e travagliata, ma fortunatamente madre e figlia si rincontrano dopo tutti questi anni.