Come scegliere il taglio giusto di capelli per il vostro viso, cosa chiedere al parrucchiere

Un giusto taglio di capelli per il nostro viso è la chiave vincente di qualsiasi look spesso però trovare l’hairstyle perfetto per il nostro viso non è facile anzi, è estremamente difficile. Sapete ad esempio quanto scalare i capelli? A che altezza è meglio accorciare la frangia? Come regolare il volume? Meglio informarsi e saperne un pò di più seguendo i nostri consigli e condividendo alcuni dettagli con il vostro parrucchiere di fiducia, per avere la prossima volta le idee più chiare e non solo!

 

Frangia

La frangia è la parte fondamentale di una bella acconciatura, un punto di riferimento per tante donne che hanno voglia e necessità di ringiovanire il proprio stile. Per poter capire e personalizzare al massimo è necessario prendere la misura della fronte dall’attaccatura al centro della testa, così riuscirete ad ottenere il parametro esatto che vi dirà quanto debba essere folta.

La frangia mette in risalto gli zigomi, se invece li avete pronunciati per natura vi conviene tenerla più alta.

Ciuffo laterale

Il ciuffo laterale è un must di questi ultimi anni, ottimo se si vuole interrompere il viso e stemperare un pò l’ovale, tenete conto che la parte più corta del ciuffo deve corrispondere all’altezza delle sopracciglia mentre quella più lunga dovrebbe andare un pò oltre lo zigomo. Queste sono solo delle linee guida comuni, potete se volete, personalizzarlo come più vi piace.

Riga al centro

Andava di moda parecchi anni fa ma è tornata ultimamente a far parlare di se, potete realizzare un buon ciuffo con la riga in mezzo, tenete conto della lunghezza dei capelli e delle proporzioni del vostro viso. I punti di riferimento da tenere in conto per tagliare perfettamente i ciuffi laterali sono rappresentati dalle sopracciglia, dalla bocca e dalla punta del naso.

Capelli lunghi

Se amate i capelli lunghi non ci sono controindicazioni sostanziali per questa scelta, dipenderà solo dal modo in cui andrete a personalizzarli sul vostro viso. Confidatevi con il vostro parrucchiere per poter arrivare a uno stile perfetto per voi.


Bob

Il Bob è uno stile e un taglio di capelli che sta solitamente bene a quasi tutte le donne, è bene fare attenzione tuttavia solitamente alla scelta del bob per chi ha un viso rotondo perchè si corre il rischio di spostare il peso dei capelli eccessivamente in avanti andando a chiudere il viso e dare un’immagine di rotondità maggiore.

 

Capelli scalati

I capelli scalati sono una scelta perfetta per chi ha voglia di ringiovanire il proprio aspetto, è meglio però personalizzarli bene soprattutto se si hanno zigomi molto pronunciati, invece vanno benissimo se si ha un viso tondo o squadrato perchè apre e smorza i lineamenti.


Tagli capelli medio lunghi per il 2017 (guarda la gallery)

Viso paffuto? Ecco come farlo sembrare più magro col taglio di capelli giusto


Capelli corti

Vanno molto di moda in questi ultimi anni, i capelli corti sono ottimi per visi rotondi in quanto possono donare maggiore sinuosità, migliorare l’ovale del viso. Per chi ha la fronte ampia è ottimo un pixie cut.

Le regole che vi abbiamo dato ovviamente sono solo dei consigli generali, è bene affidarsi al proprio parrucchiere se volete raggiungere risultati migliori e personalizzare ogni dettaglio, la ricerca è un percorso molto specifico e personalizzato, è meglio evitare di copiare il primo modello che vi ha colpito particolarmente.

Prendetevi tutto il tempo che occorre per arrivare alla meta desiderata e ricordatevi di consultare sempre il vostro parrucchiere, è lui il professionista che vi permetterà di arrivare al risultato desiderato.

Fonte: capellistyle.it