92 enne picchiata ferocemente dentro un taxi, il passeggero era molto violento – Il tassista sapeva tutto

Secondo i media canadesi, la 92enne Hanka Fogelman ha riferito che un tassista sapeva che il suo passeggero era imprevedibile e violento.

Fogelman era stata avvertita prima di salire sul taxi del passeggero e gli aveva ordinato di non parlargli.

Il 1 ° novembre 2018, Hanka è salita alla Societe de transport de Montreal, una società responsabile dei taxi per il trasporto pubblico. La compagnia offre un servizio di trasporto porta a porta. Hanka avrebbe dovuto viaggiare per vedere sua figlia.

Tuttavia, il viaggio ha preso una brutta piega.

Hanka dice agli intervistatori che l’autista avrebbe dovuto avvertirlo di un passeggero pericoloso. C’era già una donna seduta di fronte a lei, quindi Hanka dovette sedersi accanto a un uomo dall’aspetto minaccioso. Allo stesso tempo quest’uomo si alzò e divenne molto violento.

Il danno causato ha richiesto cure mediche urgenti. Immagine: Youtube

Ha iniziato a picchiarmi. Il sangue cominciò a drenare dal mio naso. Non sapevo cosa fare. “

Secondo il sito web della CBC , quando arrivò la polizia, l’uomo era ancora seduto sul retro del taxi. Apparentemente, sembrava non essere a conoscenza degli eventi causati.

Si è scoperto che l’uomo aveva un disturbo dello sviluppo e non è stato accusato di alcun tipo di violenza.

Hanka è stata portata d’urgenza in ospedale. “Aveva il naso rotto. ferite sul viso e lividi “, ha detto a CBC la figlia di Hanka, Debbie Rona . “Sono estremamente arrabbiata.”

Hanka si sta riprendendo dalle sue ferite in ospedale. Immagine: Youtube

Anche Laura Tamblyn Watts, un’anziana sostenitrice del Canada, ha condannato l’incidente. Si precipitò immediatamente a difendere Hanka nel caso e descrisse quello che era successo come un “fallimento del sistema sociale”.

Questo non dovrebbe assolutamente accadere! Nessuno dovrebbe essere attaccato per alcuna ragione! Condividi questo articolo se sei d’accordo.