77 enne cerca di fare un prelievo al bancomat quando arrivano 3 uomini per derubarla – Ma non pensavano di aver scelto la persona sbagliata!

Nonostante molti appelli della polizia, ci sono ancora molte persone anziane che cadono per i trucchi inventati da gente cattiva che riesce ad imbrogliare.

I truffatori scelgono le persone sole e malate come loro vittime, che hanno la necessità di contattare altre persone per avere protezione diventando quindi un bersaglio più facile da derubare.

Ma gli anziani non sono solo un bersaglio, ma anche un “gustoso boccone” per i ladri. Dopo tutto, quali sono le difficoltà nel strappare la borsa di una povera signora anziana per strada? In questa situazione, l’esito dell’incontro del ladro con una persona anziana si è svolto in un modo del tutto inaspettato.

Quasi sempre si scopre che non si può scherzare con tutti gli anziani. Sicuramente conviene lasciar perdere la 77 enne Winifred Peel di Wirral nel Regno Unito.

Un giorno una donna pensionata di nome Winifred è andata a un bancomat per prelevare denaro dal suo conto.

Quando inserì la carta nel bancomat e inserì il codice PIN, notò che qualcuno le si stava avvicinando e stava in piedi dietro di lei. Prima che guardasse indietro, due uomini la spinsero, facendole perdere l’equilibrio. Poi apparse un terzo uomo.

Un terzo attaccante ha tentato di prelevare £ 200 dal suo conto.

Gesto inaspettato

Nonostante la grande confusione e lo shock, Winifred non ha perso la testa e ha reagito rapidamente all’attacco dei ladri.

La donna afferrò il ladro per il colletto e con tutta la sua forza colpì la sua testa contro il bancomat.

Non solo, Winifred ha colpito la sua testa sul bancomat tre volte prima che il gruppo si rendesse conto che non aveva senso risponderle, così decisero di fuggire totalmente sconfitti.

Mentre gli aggressori si allontanavano, Winifred chiamò immediatamente la polizia per denunciare l’assalto. Gli aggressori sono stati catturati dalla polizia lo stesso giorno.

La polizia è riuscita a identificare gli aggressori, chiaramente uno di loro aveva ferite alla testa, cosa che ovviamente è avvenuta quando Winifred lo spinse verso il bancomat. I tre aggressori sono stati identificati come Piper Dumitru, Florin Gebelscu e Felix Stoica. Tutti hanno confessato il tentativo di furto e sono finiti dietro le sbarre.

Non pensavano affatto che con me avessero avuto grossi problemi“, ha detto la signora in un’intervista con Metro . “Questo evento ha cambiato la mia vita per sempre. Non mi sentirò mai al sicuro in una situazione del genere “.

Winifred è cresciuta con tre fratelli e sin da piccola ha dovuto essere in grado di tenerli al passo con i vari giochi. Quando era più giovane, non evitava l’attività fisica. Andava in palestra quattro volte a settimana.

Grandi applausi per Winifred per il coraggio e la sobrietà della mente! Spero che gli aggressori ricordino questa lezione per molto tempo!

Che tipo di uomo devi essere per attaccare una donna anziana e indifesa? E’ inconcepibile

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook per esprimere apprezzamento a Winifred per il suo coraggio!