14 enne installa le telecamere nascoste in casa – Per dimostrare l’orribile violenza subita dal padre

Per anni, un’adolescente della Florida aveva cercato di dire a tutti quelli che conosceva che suo padre le stava facendo del male, ma nessuno l’aveva mai presa sul serio. Quindi prese in mano la situazione.

Lei sapeva assolutamente che qualcosa di brutto stava per accadere e nessuno l’avrebbe creduta a meno che non aveva qualche prova tangibile,” Allison Tringas, la madre della ragazza, ha detto wearTv.

La ragazzina di 14 anni ha installato telecamere di sicurezza in tutta la sua casa e ha raccolto tutte le prove di cui aveva bisogno affinché qualcuno potesse finalmente ascoltarla.

“Ero inorridita. Assolutamente inorridita “, ha detto Tringas.

Secondo un rapporto d’ arresto, l’adolescente ha consegnato all’ufficio dello sceriffo della contea di Okaloosa due video che mostravano Damon Becnel urlare e dare testate all’adolescente.

Becnel è anche mostrato nel video che urla e colpisce i cani di famiglia. Ad un certo punto tiene un coltello e minaccia i poveri animali.

Becnel è stato arrestato il 2 gennaio e accusato di abusi su minori e di abusi su animali, ed è attualmente in prigione. Apparirà davanti a un giudice all’inizio di febbraio.

Questo è assolutamente inaccettabile, questa adolescente è andata sola alle autorità competenti per denunciare un abuso dopo che nessuno l’aveva creduta senza una prova. Sono contenta che il suo violentatore sia stato catturato.

Condividi questo se speri che la giustizia venga fatta!